mercoledì 28 novembre 2018

Memoria - 29 Novembre 1944

Il 29 Novembre 1944 a Lezzeno, sul lago di Como, in località Ponte del Diavolo, venivano uccisi Giampiero Pozzi e la sua compagna Elisa Restelli. Gianpiero era sfuggito alla retata del 10 Agosto, nella quale furono presi diversi partigiani e antifascisti della nostra zona, tra i quali "Poldino" Fagnani di Sedriano. Ormai scoperto della sua attività partigiana, riparò sulle montagne del comasco seguito da Elisa. I furono catturati e uccisi dal famigerato Emilio Poggi, detto tenente Tucci, capo di una banda e "longa manus" del Prefetto di Como.
Tra l'abitato di Lezzeno e Ponte del Diavolo ci sono due lapidi che ricordano i nostri Partigiani  



domenica 25 novembre 2018

Apertura della campagna Tesseramento 2019.



Giovedi' 29 novembre ore 20.45  - Sala SpiCgil di  Vittuone in Piazza Bartezzaghi

Sul frontespizio della ns prossima tessera c'è scritto "L'umanità al potere". 
Viviamo in Italia (e non solo) un clima pesante nel quale sono chiaramente in difficoltà tuti coloro che cercano di creare qualche barricata di civiltà contro i provvedimenti disumani che si susseguono in Italia, in Europa e nel mondo, contro i piu' deboli e tra questi  i migranti sono il bersaglio preferito.
Da noi , dopo la chiusura del Progetto Riace, esempio di integrazione dei migranti , con lo sgombero dei poveri cristi del Baobab a Roma. si è toccato un fondo che non era facile immaginare. E poi sono arrivati i "decreti salviniani" contro i poveri e contro i migranti, e il "decreto sicurezza", nel quale è prevista. tra l'altro, la decisione di vendere ai privati i beni confiscati alla mafia, col rischio che gli stessi possano tornare alla mafia, con l'utilizzo dei soliti prestanome. 
L' Associazione Partigiani Italiani, che fa della Difesa della Memoria della Resistenza la sua ragione fondante dice che nel 21esimo secolo, proprio in memoria del sacrificio dei nostri Partigiani, dobbiamo tornare a parlare dell' Umanità, che ci stiamo perdendo per strada. 

Parleremo di tutto questo Giovedi' 29 novembre ore 20.45 con:

- professoressa Cristina Gualtieri, della segreteria Cgil Ticino       Olona;
- avvocato Benedetta Tonetti, socia di Asgi (associazione studi   giuridici sull'immigrazione);
- Agostino Giroletti, volontario Naga Milano.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...